Sono passati ormai più di vent' anni da quando abbiamo inaugurato la Cucina del Museo .
Ora , dopo tanti anni passati in cucina, lasciamo virtualmente il nostro locale per  approdare in internet.
L'idea di questo sito c'era già da alcuni anni, ma il poco tempo libero finora è sempre stato dedicato ad una attenta e profonda ricerca dei migliori prodotti e delle più squisite materie prime,  ad approfondire le nostre conoscenze confrontandoci con i nostri colleghi in Italia e all'estero,  e a sperimentare nuove tecniche e nuovi sapori .

Tutti i cibi ed i vini che troverete nella  Cucina del Museo provengono da questa ricerca in corso da più di vent'anni, che ci ha permesso di conoscere personalmente tutti i nostri fornitori. Da chi ci propone i funghi e i tartufi appena raccolti, al vignaiolo emergente, al pastore che ci fornisce i pecorini di fossa, al produttore di aceto balsamico, fino a chi alleva apposta per noi i maiali che poi trasformiamo in prosciutti, salami e cotechini .

Abbiamo pensato di sviluppare questo sito come un racconto, in cui spiegare il come e il perché di tante nostre scelte …. E tu puoi aiutarci a svilupparne la trama, lasciandoci il tuo commento ed aprendo così un dialogo che arricchirà entrambi …

Alberto e Paola